Integrazione sanitaria UniMi

admin/ Mutualità, Promozioni

La Statale di Milano, come  molte altre Università italiane,  ha scelto di destinare una parte delle risorse al welfare a favore dei propri dipendenti: ha infatti sottoscritto una polizza sanitaria integrativa per il personale dell’Università.

Nell’analizzare la copertura scelta si evidenziano alcune caratteristiche: la polizza prevede il rimborso delle spese per alta diagnostica, visite specialistiche e include un piano di check up annuale. Sono inoltre inclusi il rimborso fino a 200 euro annui per spese odontoiatriche e 100 euro per le lenti.

Per quanto riguarda i ricoveri, la polizza non prevede il rimborso dei costi ospedalieri o di intervento, ma solo una diaria giornaliera da 100 o 150 euro. Inoltre, la polizza non include i familiari che possono essere ricompresi, con il costo a carico del dipendente.

Per il personale con reddito inferiore a 60.000 euro annui, il costo della polizza è interamente coperte dall’ateneo, per chi ha redditi superiori, è previste un’integrazione del premio a proprio carico.

Una valida integrazione al piano sottoscritto dall’Università di Milano può essere offerto dal Mutuo Soccorso: Adeia, attraverso il marchio Mutuah, propone più soluzioni a riguardo.

Il Mutuo Soccorso prevede una serie di vantaggi etici ed economici: è gestito da società non profit, prevede la detrazione fiscale, include tutti i familiari, indipendentemente dal numero dei componenti del nucleo e il costo può essere rateizzato.

Le soluzioni  sono diverse, in base alle esigenze ed in base alla previsione di spesa, e prevedono integrazioni per garantirsi i costi di ricovero e/o intervento presso qualsiasi struttura privata o pubblica, in Italia o all’estero, in regime di ricovero, day Hospital o intervento ambulatoriale, fino alla soluzione più complesse con  un’integrazione totale per sè ed il proprio nucleo familiare. Nei sussidi topo sono previste anche integrazioni per quanto riguarda l’assistenza in caso di perdita dell’autosufficienza.

Per saperne di più, è possibile visitare la pagina dedicata, al sito www.mutuah.it (QUI) oppure richiedere informazioni all’indirizzo mail info@mutuah.it (QUI)

 

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.